Archivi tag: Recreation

Grand Hotel des Palmes, le dieci eccellenze siciliane

Forchetta e Coltello vi svela i 10 superpremi, scelti dalla nuova Guida ai Vini di Sicilia. Dieci eccellenze, sparse nel territorio, tutte da degustare.

Grand Hotel Des Palmes, Presentazione Guida ai Vini di Sicilia 2014  - Palermo
Grand Hotel Des Palmes, Presentazione Guida ai Vini di Sicilia 2014 – Palermo

 

Miglior vino nel rapporto qualità-prezzo:

Vince il premio per miglior vino in base al rapporto qualità-prezzo, il C’D’C Cristo di Campobello rosso 2012 di Baglio del Cristo di Campobello.

Miglior viticoltore:

Vince il super premio come Miglior viticoltore l’Istituto Agrario Cuppari di Messina.

Miglior vino dolce:

Vince il super premio come Miglior vino dolce il Doc Marsala Vergine Riserva 1980 di Intorcia.

Miglior enologo:

Vince il super premio come Miglior enologo Lorenza Scianna dell’azienda Fondo Antico.

Miglior vino rosato:

Vince il super premio come Miglior vino rosato Osa! 2012 di Paolo Calì.

Miglior vino rosso:

Vince il super premio come Miglior vino rosso Nero Maccarj 2009 di Gulfi.

Miglior spumante:

Vince il super premio come Miglior spumante il Doc Contea di Sclafani Almerita Brut 2010 di Tasca d’Almerita.

Miglior bianco:

Vince il super premio come Miglior vino bianco il Doc Etna bianco A’ Puddara 2011 di Tenuta di Fessina.

Miglior rapporto cantina-territorio:

Il premio va alla Tenuta La Fauci di Venetico in provincia di Messina.

Miglior azienda emergente:

Vince il super premio come Miglior azienda emergente siciliana, Porta del Vento di Camporeale, in provincia di Palermo.

A Palermo, Pizza e Champagne per un abbinamento di classe

Sì può abbinare un buon Champagne ad una Pizza? Sì, si può, perché l’accoppiata, seppur inedita rispetto al classico accompagnamento con la birra, è un abbinamento di gran classe, e noi l’abbiamo provato per voi, alla pizzeria Bufalaccia, nel cuore di Palermo, in compagnia di  Alberto Lupetti, curatore della Guida dei Grandi Champagne 2014/2015.

I tre champagne che abbiamo degustato.

Gonet Medeville

Blanc de Blancs Napoléon

Louis Roeder Brut Vintage 2002

Ecco le altre foto della serata:

L’intervista ad Alberto Lupetti per Forchetta e Coltello