Archivi tag: Chiaramonte Gulfi

Cluster BioMediterraneo: saperi, sapori e stili di vita a Expo

I monti Iblei, altipiani calcarei abitati da millenni, che caratterizzano il cuore del Sudest della Sicilia, saranno protagonisti al Cluster BioMediterraneo nella settimana dal 15 al 21 giugno. Un territorio di scenari naturali selvaggi e dolci colline in cui si leggono i segni dell’uomo. Nelle pietre della necropoli di Pantalica, nei muri a secco che raccontano la civiltà contadina, nei dettagli delle architetture barocche di Palazzolo Acreide, inserite nella World Heritage List dell’Unesco. Sortino, Giarratana, Vizzini, Chiaramonte Gulfi, luoghi in cui si conserva la genuinità di sapori antichi e si sperimentano buone pratiche che rinnovano la civiltà contadina. Continua a leggere Cluster BioMediterraneo: saperi, sapori e stili di vita a Expo

Annunci

Dieci etichette de I Vigneri, l’11 marzo una degustazione da non perdere a Palermo

Appuntamento da non perdere per i wine lover e per quelli che amano in particolare i vini de I Vigneri realizzati per alcune cantine dall’enologo Salvo Foti. Continua a leggere Dieci etichette de I Vigneri, l’11 marzo una degustazione da non perdere a Palermo

Locanda Gulfi e Piano Grillo, una serata in onore del maialino nero ibleo

Un menù dedicato al maialino nero ibleo, un matrimonio tra due eccellenze del territorio ragusano. Oggi vi parliamo della Locanda Gulfi e dell’azienda agricola Piano Grillo. Benvenuti a Chiaramonte Gulfi. Continua a leggere Locanda Gulfi e Piano Grillo, una serata in onore del maialino nero ibleo

N’orma, l’ospitalità che vi farà innamorare della Sicilia

Una sera di fine ottobre una leggera pioggerellina ci dà il benvenuto in un piccolo borgo rurale della campagna ragusana.La nostra auto quasi inerpica tra i sentieri, ci perdiamo più di una volta, torniamo indietro, cerchiamo un’insegna, poi troviamo un’indicazione e proseguiamo. Siamo in contrada Donnagona a Chiaramonte Gulfi, nel cuore della Docg Cerasuolo di Vittoria e ad accoglierci c’è il proprietario Maurizio Di Gregorio, che insieme alla moglie Andreina, ha dato vita al sogno di una vita.  Continua a leggere N’orma, l’ospitalità che vi farà innamorare della Sicilia

A Chiaramonte Gulfi, un resort immerso nella campagna ragusana tra lo stile e l’ospitalità

Torniamo a scrivere per la rubrica ‘Comodi Comodi’, oggi vi portiamo a Chiaramonte Gulfi, piccolo borgo nel territorio ibleo, per farvi conoscere la Locanda Gulfi della famiglia Catania.

Siamo a pochi chilometri da Ragusa, il luogo ideale per piacevolissimi percorsi enogastronomici, in una zona vocata al vino e alla gastronomia, su un piccolo promontorio che sovrasta la vallata dove si sviluppa il paese di Chiaramonte, un angolo immerso nella natura dove il sole caldo della Sicilia incontra la campagna incontaminata.

Un resort, tra le vigne e gli ulivi secolari, un luogo dove riscoprire la Sicilia orientale, passeggiando tra i vicoli di Noto e Ragusa, e le strade polverose della Provinciale SP10, facendosi rapire dalla bellezza di un luogo incantevole.

Quando siamo arrivati dopo un lungo girovagare siamo rimasti colpiti dal fascino del luogo: immerso nel silenzio della campagna e nei colori accesi di un tramonto pennellato di rosso e di viola. La locanda è un bel casolare, a cui si accede dopo una salita che si snoda dalla vecchia provinciale.

All’interno tra eleganti camere, espressione della ospitalità siciliana, c’è un raffinato ristorante che dà sulla cantina di famiglia. Al mattino poi, se vi svegliate di buonora, potrete fare colazione nella terrazza, sorseggiando un caffè caldo e lasciandovi incantare dalla sua vista mozzafiato.

Ma Chiaramonte è, soprattutto, un incantevole paesino che vi consigliamo di visitare, per l’arte, per le sue chiese e per le molteplici vie del gusto che offre, tra macellai, produttori di olio, ristoranti, cantine e aziende agricole.

Piccola nota conclusiva, il ristorante annesso alla struttura è guidato dallo Chef Carmelo Floridia, che ha rivisitato in chiave gourmet i piatti della tradizione iblea, utilizzando una selezione di prodotti Slow food: dai formaggi tipici, ai salumi, alla cipolla bianca di Giarratana, alla mandorla di Avola fino ai pistacchi di Bronte.

Durante la cena abbiamo degustato una pregiata selezione di vini della cantina di famiglia: Reseca, Nerojbleo, Docg Cersauolo di Vittoria, fino all’interessantissimo Neromaccarj. Tutte le viti piantate ad alberello affondano le loro radici a 850 metri sopra il livello del mare, nel territorio di Randazzo, a due passi dall’Etna. Questo metodo di allevamento, ci hanno spiegato essere la sola forma di coltura della vite nella zona, l’unica che permette, in un clima così estremo, di ottenere vini di grande eleganza.

Se avete voglia di farvi coccolare dalle meraviglie di questo angolo della Sicilia, non esitate a concedervi una pausa di relax in questo resort, le vostre più intime aspettative non saranno disattese.

C. da Patria 97012 Chiaramonte Gulfi (Ragusa)

Tel. +39.0932.928081

http://www.gulfi.it

locandagulfi@gulfi.it