Archivi tag: Campobello di Licata

A Campobello di Licata, per conoscere i vini dell’Azienda Milazzo

Oggi Forchetta e Coltello vi accompagna a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, per conoscere i vini dell’Azienda Agricola Milazzo, i cui vigneti si estendono per oltre 70 ettari in una zona vocata da sempre alla viticoltura.

Qui, tra il sole cocente della Sicilia e le colline verdi che lambiscono il territorio tra Caltanissetta e Agrigento, la brezza marina del Mediterraneo bacia questi vitigni, dove da oltre un secolo si coltivano varietà autoctone. Ed è qui, che nascono vini particolari di cui oggi vogliamo scrivervi.

Giuseppe Milazzo, titolare dell’azienda, è l’indiscusso Re delle bollicine siciliane. Campobello, poi, è una terra generosa, un territorio vocato alla viticolutura e condotto in regime biologico. La peculiarità è data un sistema di lavorazione accorto e rispettoso dell’ambiente circostante.

View this post on Instagram

Vini Milazzo, la nostra idea gourmet

A post shared by Roberto Chifari (@roberto_chifari) on

Tutto comincia dalla vendemmia, ogni pianta viene potata e selezionata a mano per ottenere il miglior grappolo. I lunghi affinamenti, l’età del vigneto e la passione nel lavoro rendono speciali questi vini pluripremiati. Al termine della fermentazione, il vino affina per 18 mesi tra vasche di acciaio inox e botti di legno. Successivamente, è ri-assemblato e messo a maturare in vasche di acciaio per altri due anni. Al termine del quale completa il suo ciclo con un affinamento di 12 mesi in bottiglia ad una temperatura controllata di circa 16°C.

Ma questa è la zona della cosiddetta “fascia del sole”, quel lembo di terra, dove si incrociano le condizioni più generose possibili per conferire all’uva caratteristiche esclusive. La coltivazione nel rispetto dei ritmi della natura, un lavoro continuo di miglioramento della vite, innovazione e rigore produttivo sono quel mix sapiente di ingredienti dell’azienda agrigentina.

maria_costanzaOggi vogliamo scrivere di Maria Costanza, uno dei vini punta dell’azienda, che abbiamo degustato una sera d’estate. Un vino molto piacevole al gusto, di colore rosso tendente al porpora, corposo e perfetto da abbinare a carni rosse, ma non sfigura neanche con la pizza per la sua completezza al palato. L’etichetta, poi, parla chiaro: ‘il vino viene prodotto e imbottigliato all’origine’, significa che la materia prima è realmente prodotta dall’azienda, e in tempi dove l’esasperazione della produzione diventa l’obiettivo di molti viticoltori, questo è un aspetto da non sottovalutare.

Chiudiamo con una piccola chicca, per i Milazzo il 2013 è stato un anno da incorniciare. L’azienda ha vinto sette medaglie al concorso enologico francese Les citadelles du vin. Cinque d’oro, la prima allo spumante Federico II Rex Sicilie 2003 metodo classico, poi al Duca di Montalbo Rosso 2002, al Duca di Montalbo Rosso 2004, al Maria Costanza Bianco 2012 e al Maria Costanza Rosso 2006. Le medaglie d’argento sono andate al Milazzo Classico V38AG Riserva, al Fancello Rosso 2010 e al Terre della Baronia Rosso 2007. A testimonianza che anche in Francia, solitamente snob per ciò che concerne i vini, si apprezza l’impegno e la dedizione di chi sa lavorare.

Azienda Agricola G. Milazzo

S.S. 123 Km 12+700  – Campobello di Licata, Agrigento 92023

T. +39 0922 878207 – F. +39 0922 879796

http://www.milazzovini.com

A Palermo, presentata la Guida ai vini di Sicilia 2014

E’ stata presentata questa mattina, in una location di prestigio come il Grand hotel Et Des Palmes di Palermo, la Guida ai Vini di Sicilia 2014, giunta quest’anno alla settima edizione. Forchetta e Coltello era presente alla cerimonia di premiazione dei migliori 50 vini siciliani e dei 10 superpremi.

Ecco i vini a cinque stelle.

Spumanti 

Terzavia 2010 Marco De Bartoli Marsala (Tp)
Doc Contea di Sclafani Almerita Brut 2010 Tasca d”Almerita Sclafani Bagni (Pa)
Palmarés Rosé Extra Dry 2012 Gorghi Tondi Mazara del Vallo (Tp)

Bianchi

Bianca di Valguarnera 2011 Duca di Salaparuta Casteldaccia (Pa)
Catarratto 2012 Porta del Vento Camporeale (Pa)
Salina bianco 2012 Virgona Malfa (Salina) (Me)
Chardonnay 2011 Planeta Menfi (Ag)
Zibì 2012 Enologica Cassarà Alcamo (Tp)
Aquilae Chardonnay 2012 Cva Canicattì (Ag)
Doc Etna bianco A’ Puddara 2011 Tenuta di Fessina (Castiglione di Sicilia) (Ct)
Kuddia del Gallo 2012 Abraxas Palermo
Case Bianche 2012 Tenuta La Fauci Venetico (Me)
Doc Sicilia Grillo Parlante 2012 Fondo Antico Trapani
Doc Etna bianco 2012 Patria Castiglione di Sicilia (Ct)

Rossi

Cabernet Sauvignon 2010 Tasca d’Almerita Sclafani Bagni (Pa)
Doc Etna rosso Quota 600 2011 Graci Castiglione di Sicilia (Ct)
Doc Etna rosso Feudo di Mezzo 2011 Girolamo Russo Castiglione di Sicilia (Ct)
Tancredi 2009 Donnafugata Marsala (Tp)
Nero Maccarj 2009 Gulfi Chiaramonte Gulfi (Rg)
Saia 2011 Feudo Maccari Noto (Sr)
Don Antonio 2010 Morgante
Zatir Nero d’Avola 2012 Cossentino Partinico (Pa)
Cabernet Sauvignon 2011 Feudo Principi di Butera Riesi (Cl)
Doc Sicilia Corte Ferro Nero d’Avola 2012 Caruso & Minini Marsala (Tp)
C’D’C Cristo di Campobello rosso 2012 Baglio del Cristo di Campobello Campobello di Licata (Ag)
Solinero 2011 Rapitalà 2011 Camporeale (Pa)
Litra 2011 Abbazia Sant’Anastasia Castelbuono (Pa)
Paccamora Nero d’Avola 2012 Curatolo Arini Marsala (Tp)
Doc Sicilia Il Giglio Syrah 2012 Masseria del Feudo Caltanissetta
Benuara 2012 Cusumano Partinico (Pa)
Harmonium 2011 Firriato Paceco (Tp)
Doc Noto Santa Cecilia 2010 Menfi (Ag)
Kaid Syrah 2011 Alessandro Camporeale (Pa)
Doc Faro San Placido 2010 Istituto Agrario Cuppari Messina
Schietto Syrah 2008 Spadafora Palermo
Doc Sicilia Frappato Fondo Filara 2012 Nicosia Trecastagni (Ct)
Rusciano Syrah 2010 Valle dell’Acate Acate (Rg)
Doc Eloro Spaccaforno 2011 Riofavara Ispica (Rg)
Doc Etna rosso 2011 Irene Badalà Castiglione di Sicilia (Ct)
Doc Etna rosso 2011 Archineri Pietradolce Castiglione di Sicilia (Ct)

Dolci 

Doc Passito di Pantelleria Ben Ryè 2011 Donnafugata Marsala (Tp)
Doc Marsala Vergine Riserva 1980 Intorcia Marsala (Tp)
Doc Malvasia delle Lipari 2011 Florio Marsala (Tp)
L’Ecrù 2011 Firriato Paceco (Tp)
Doc Malvaia delle Lipari 2011 Fenech Malfa Salina (Me)
Doc Marsala Vergine Soleras Rallo Marsala (Tp)
Moscato di Zucco 2009 Cusumano Partinico (Pa)
Doc Passito di Pantelleria Nes 2010 Pellegrino Marsala (Tp)
Doc Malvasia delle Lipari passito 2010 selez. Carlo Hauner Hauner Santa Marina di Salina (Me)
Doc Malvasia delle Lipari 2011 Caravaglio Malfa Salina (Me)